Black Sabbath sembra abbiano cambiato idea in merito al loro ritiro

In teoria il concerto suonato il 4 febbraio scorso ha messo la parola fine alla carriera dei Black Sabbath, tanto che la stessa band ha voluto ribattezzare il tour appena conclusosi come il “The End Tour”. Eppure dopo un paio di giorni ci troviamo già a leggere dichiarazioni che hanno il sapore di una retromarcia.Black Sabbath

Tony Iommi, in un’intervista concessa a Planet Rock, ha dichiarato: «Mi mancherà suonare sul palco, perché è ciò che ho fatto per tutta la mia vita. Adoro suonare live e sono certo che non può finire tutto così; sono sicuro che potremmo fare qualche concerto speciale, prima o poi». Nell’intervista, Tony Iommi ha poi affermato che la band sta valutando la possibilità di registrare un nuovo disco. «L’unica cosa che abbiamo escluso completamente per il futuro – ha precisato – sono dei tour completi, quelli in cui sei in giro per sei, otto, dodici mesi di fila».

Insomma, con qualche abile giro di parole sembra proprio che i Black Sabbath si stiano riportando sul mercato. La parola fine quindi sarebbe stata messa solo sulle tournée, e non, come si pensava, anche sull’ipotesi di concerti speciali o sull’ipotesi stessa di un disco.

Circa il suo futuro, invece, Tonny Iommi ha le idee un po’ meno chiare: «Continuerò a scrivere e suonare. Ci sono molti progetti su cui posso lavorare, cose alle quali non avrei mai pensato di dedicarmi. Ci devo pensare su, non voglio mettermi fretta».

Viviana Bottalico